Carraro vede al 2012 Cagr fatturato 18%, Ebitda margin oltre 10%

martedì 27 aprile 2010 11:12
 

MILANO, 27 aprile (Reuters) - Carraro (CARRA.MI: Quotazione) prevede per il 2012 di realizzare un fatturato di 813 milioni di euro, con una Cagr del 18% rispetto ai 487 milioni del 2009, con un margine Ebitda di oltre il 10% contro un dato negativo di 0,3% nell'ultimo esercizio.

Il risultato, spiega in una nota la società che produce sistemi per l'autotrazione, sarà possibile grazie alla ripresa dei volumi e alla riduzione dei costi.

Il piano industriale al 2012 prevede inoltre una posizione finanziara netta a fine periodo inferiore a 230 milioni di euro.

Carraro anticipa alcuni risultati raggiunti nei primi mesi dell'anno e in particolare il fatturato, che alla fine del primo trimestre è di 127,2 milioni, in calo del 9% rispetto allo stesso periodo del 2009, mentre l'Ebitda torna positivo.

Per il primo semestre la società prevede un fatturato di 298 milioni in crescita del 17% sull'anno precedente.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA279a0]