Whirlpool, utile e fatturato trim1 ampiamente sopra stime

lunedì 26 aprile 2010 12:57
 

NEW YORK, 26 aprile (Reuters) - Gli utili trimestrali di Whirlpool (WHR.N: Quotazione) hanno sbaragliato ogni previsione, grazie al balzo del fatturato in America settentrionale, Brasile e Asia, un andamento che ha spinto il leader mondiale degli elettrodomestici ad aumentare le proprie stime di utili per l'anno in corso.

L'utile netto del periodo gennaio-marzo è stato pari a 164 milioni di dollari, ovvero 2,13 dollari per azione, in crescita verticale dai 68 milioni di dollari, ovvero 91 centesimi per azione, di un anno prima.

Al netto degli item, la società ha registrato un utile di 2,51 dollari per azione, contro le stime degli analisti che prevedevano un valore di 1,33 dollari per azione.

Il fatturato ha segnato un balzo del 20% fino a 4,27 miliardi di dollari, superando anche in questo caso abbondantemente le stime, che indicavano 3,79 miliardi. Nel mercato nordamericano le venduite sono salite del 7% fino a 2,3 miliardi.

Circa le prospettive sull'anno, Whirlpool vede utili per azione fra gli 8 e gli 8,50 dollari, un netto miglioramento rispetto alle stime precedenti di 6,50-7,00 dollari. Le buone notizie stanno dando vigore anche alle rivali europee, con Electrolux (ELUXb.ST: Quotazione) e l'italiana Indesit IND.MI che guadagnano entrambe circa il 5%.