Fiat in calo dopo trimestrale, realizzi, focus su debito

mercoledì 21 aprile 2010 11:02
 

MILANO, 21 aprile (Reuters) - Fiat FIA.MI ha virato decisamente in negativo dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre.

Attorno alle 11 italiane, il titolo del Lingotto cede l'1,92% a 10,22 euro, dopo aver toccato un minimo di 10,06 euro.

Fiat aveva aperto in rialzo, dando l'impressione di voler proseguire il rally di ieri, ma si è progressivamente indebolita, per scendere in modo deciso dopo la trimestrale.

Molto intensi i volumi: sono già passati di mano oltre 45 milioni di pezzi, contro una media dell'intera seduta di 31,606 milioni negli ultimi trenta giorni.

Due trader parlano di "sell on news". Uno dei due si dice "sorpreso" dalla reazione. L'altro ritiene che la corsa di ieri sia stata "eccessiva" e oggi siano scattate "le prese di beneficio".