Philips, trim1 sopra attese, incertezza su secondo semestre

lunedì 19 aprile 2010 09:11
 

AMSTERDAM, 19 aprile (Reuters) - Philips Electronics (PHG.AS: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre con un utile operativo sopra le attese più ottimistiche, sostenuto dalla divisione Lighting e da tagli dei costi, ma ha sottolineato che i mercati sono ancora incerti.

Il titolo reagisce bene e nelle prime battute sale di circa il 4,5%.

L'Ebita (earnings before interest, taxes and amortisation) dei primi tre mesi 2001 è salito a 504 milioni di euro da una perdita di 74 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente, a fronte di attese medie di un sondaggio effettuato da Reuters con 19 analisti di 294 milioni (383 milioni la stima più alta).

"Tuttavia, l'incertezza economica resta alta e la fiducia dei consumatori bassa", ha commentato in una nota l'AD Gerard Kleisterlee.

Philips (PHG.N: Quotazione) ha aggiunto che gli sviluppi del mercato per la seconda metà dell'anno restano incerti mentre la spinta dei ricavi registrata nel primo trimestre dovrebbe continuare anche nel secondo.

I ricavi sono saliti del 12% a 5,7 miliardi di euro mentre l'utile netto si è attestato a 201 milioni da un rosso di 57 milioni.