Atlantia, 100-200 mln per crescita estera in prossimi anni- Ad

mercoledì 14 aprile 2010 13:25
 

ROMA, 14 aprile (Reuters) - Atlantia (ATL.MI: Quotazione) valuta possibilità di acquisizioni in Cile e Brasile e a medio termine in India per consolidare la propria presenza su quei mercati, con un ammontare di investimenti limitato a 100-200 milioni di euro.

Lo ha detto l'Ad di Atlantia Giovanni Castellucci nel corso dell'assemblea di bilancio.

"La nostra prima priorità è ammodernare la rete in concessione in Italia costruendo e ampliando 900 km di autostrade. Restano risorse limitate, 100 o 200 milioni di euro per lo sviluppo internazionale per i prossimi anni e questo ci induce a concentrare le nostre iniziative", ha detto Castellucci.

"In Cile, Brasile e in India con un orizzonte di medio termine faremo acquisizioni di altre partecipazioni per creare massa critica", ha spiegato l'Ad citando le aree estere dove la società è maggiormente presente.