PUNTO 1 - Exor in rosso conti gruppo, spa in utile paga cedola

lunedì 29 marzo 2010 14:44
 

(aggiunge dettagli bilancio, cessione pacchetto Intesa Sanpaolo)

TORINO, 29 marzo (Reuters) - Exor (EXOR.MI: Quotazione), holding del gruppo Agnelli a cui fa capo la partecipazione in Fiat FIA.MI, chiude il bilancio con una perdita netta consolidata di 388,9 milioni, dall'utile di 301,8 milioni.

La capogruppo chiude in utile per 88,8 milioni, dai 333 milioni dell'anno precedente, dice una nota.

All'assemblea dei soci verra' proposto un dividendo di 0,77 per le azioni ordinarie (da 0,319), o,317 per le privilegio (da 0,3707) e 0,3481 per le risparmio (da 0,4580).

La posizione finanziaria netta del sistema holding e' postiva per 51,6 milioni (da - 11,1 milioni).

Per l'intero 2010 Exor prevede un risultato positivo.

"A livello di risultato consolidato la variazione negativa ammonta a 824,3 milioni e deriva dal decremento netto dei risultati delle partecipate (-655,3 milioni), dal decremento del risultato finanziario netto (-155,5 milioni) e da altre variazioni nette (-13,5 milioni)", spiega la nota.

Il patrimonio netto consolidato attribuibile ai soci della controllante ammonta a 5.305,4 milioni ( 3.615,6 milioni al 31 dicembre 2008).   Continua...