Acsm-Agam, risultato netto 2009 a 3,024 mln, dividendo 0,02 euro

giovedì 25 marzo 2010 18:46
 

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Acsm-Agam (ACAG.MI: Quotazione) ha chiuso l'esercizio 2009 con un utile netto di pertinenza del gruppo di 3,024 milioni, in crescita rispetto agli 0,724 milioni di un anno prima.

I ricavi delle vendite, si legge in un comunicato dell'utility, sono saliti del 39,8%, a 205,9 milioni.

Peraltro, la nota ricorda che i dati 2009, dato che la fusione tra Acsm e Agam ha avuto efficacia dall'1 gennaio dell'anno scorso, non sono comparibili con quelli dell'esercizio precedente, riferiti al solo ex gruppo Acsm.

Il margine operativo lordo prima delle partite non ricorrenti si è attestato a 28,126 milioni, in crescita del 56,1%.

Il cda proporrà all'assemblea di distribuire un dividendo di 0,02 euro lorde per azione.

La posizione finanziaria netta è negativa per 108,746 milioni, rispetto a 73,252 milioni del 2008.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA25550].