PUNTO 1 - Impregilo, 2009 in calo ma sopra stime, titolo sale

giovedì 25 marzo 2010 18:08
 

(riscrive aggiungendo dettagli da nota, conferenza)

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Impregilo IPGI.MI chiude il 2009 con utile netto e ricavi in calo, ma i risultati battono comunque le attese degli analisti e il titolo reagisce in borsa con un buon rialzo, chiudendo in progresso del 3,6%.

Per il 2010 il gruppo prevede ricavi ancora in flessione ma redditività operativa in crescita. Il dividendo sul 2009 sarà pagato solo alle risparmio IPGIr.MI (0,26 euro per azione).

L'utile netto consolidato si attesta a 77,6 milioni di euro da 167,6 milioni nel 2008 (54 milioni il consensus Thomson Reuters I/B/E/S). Il risultato del precedente esercizio, si legge in una nota, aveva beneficiato di plusvalenze e a confronto omogeneo il dato 2009 evidenzierebbe un miglioramento del 30%.

I ricavi totali ammontano complessivamente a 2.705,7 milioni rispetto a 2.957,6 milioni (2,6 miliardi il consensus), con una riduzione complessiva del volume di attività che ha riguardato, in particolare, il settore Impianti.

L'utile operativo scende a 141,6 milioni da 189,1 milioni. Al risultato hanno contribuito positivamente i settori Costruzioni per 196,3 milioni e Concessioni per 63,1 milioni, mentre il settore Impianti ha evidenziato una perdita operativa di 76,1 milioni.

L'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2009 è pari a 274,5 milioni di euro rispetto a una posizione finanziaria netta positiva di 42,6 milioni al 31 dicembre 2008.

  Continua...