Telecom soddisfatta primi mesi, no rischi su remunerazione soci

giovedì 25 marzo 2010 16:01
 

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) è soddisfatta dei dati dei primi due mesi dell'anno e non vede rischi nel percorso di riduzione del debito e sulle capacità di remunerare gli azionisti.

Lo dice una nota della società, aggiungendo che è stato approvato il rinvio del consiglio il 12 aprile, annunciato nei giorni scorsi.

"Non si intravedono rischi nel percorso di continua riduzione dell'indebitamento e sulla capacità di remunerare i nostri azionisti", dice l'AD France Bernabè in una nota. "Sono soddisfatto delle evidenze dei primi mesi dell'anno: tutto il management è fortemente impegnato sulle attività operative e sul riposizionamento strategico avviato in coerenza con il piano industriale, di cui daremo un aggiornamento il prossimo mese".

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Telecom soddisfatta primi mesi, no rischi su remunerazione soci | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,167.49
    +1.07%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,239.13
    +1.13%
  • Euronext 100
    971.10
    +0.71%