March 24, 2010 / 4:16 PM / 7 years ago

PUNTO 1 - Mediaset vede crescita raccolta in trim1, titolo balza

4 IN. DI LETTURA

(riscrive e aggiunge dettagli, dichiarazioni e quotazione titolo) COLOGNO MONZESE, Milano, 24 marzo (Reuters) - Mediaset (MS.MI) si lascia alle spalle un 2009 difficile e vede segnali positivi nei primi mesi del nuovo anno, con una raccolta pubblicitaria in Italia stimata in crescita del 5% per il primo trimestre.

Il titolo reagisce bene in borsa sostenuto, secondo i trader, dalle indicazioni fornite stamattina dai vertici aziendali sul 2010, a fronte di risultati 2009 che invece non hanno destato particolare sensazione.

"Piace l'outlook positivo, soprattutto per quanto riguarda l'advertising", dice un operatore.

Poco prima delle 17,00 Mediaset sale di circa il 5% a 6,25 euro con volumi oltre 2,5 volte la media di un'intera seduta.

A gennaio i ricavi pubblicitari sono saliti del 3,3% sull'anno prima, meglio del mercato pubblicitario globale italiano che - esclusa Mediaset - è salito nel periodo dell'1,1%, secondo una slide preparata per la presentazione dei risultati del gruppo alla comunità finanziaria.

Per il primo trimestre il gruppo stima un incremento del 5% e per aprile si aspetta un andamento sostanzialmente in linea con i primi tre mesi.

"Chiuderemo il primo trimestre a +5%", ha detto l'AD Giuliano Adreani. "Il 2010 parte bene perché si confornta con un 2009 orribile. C'è un cambiamento importante, i clienti credono che se aumenteranno gli investimenti aiuteranno la crescita e l'economia a uscire dalla crisi", ha aggiunto.

"Per aprile è presto" per dare indicazioni "ma in linea di massima l'andamento è identico al primo trimestre", ha aggiunto.

Molto buone anche le indicazioni che giungono dalla Spagna, dove la controllata Telecinco (TL5.MC) ha visto i ricavi pubblicitari salire di circa il 20% a gennaio e del 40% a febbraio, seocndo una nota diffusa dalla società spagnola.

Ieri annunciando i risultati 2009 Mediaset ha previsto per quest'anno un utile netto consolidato superiore all'esercizio precedente. "Siamo sicuri che il peggio sia passato", ha ribadito nella presentazione odierna il vice presidente Pier Silvio Berlusconi.

Closing Operazione Cuatro Vista in trim3

"Nel 2009, in un contesto macroeconomico difficile su scala globale, Mediaset ha saputo far fronte alla recessione meglio degli altri guadagnando quote nel mercato, facendo efficienza, investendo in nuovi business - la pay tv - e portando a compimento acquisizioni internazionali di importante valenza industriale - Cuatro in Spagna", ha commentato il presidente Fedele Confalonieri aprendo la presentazione agli analisti.

In Spagna Mediaset ha anche acquistato, sempre da Prisa (PRS.MC), una quota nella tv a pagamento Digital Plus.

La fase di due diligence è appena terminata. "Ci aspettiamo di poter chiudere l'operazione nel corso del terzo trimestre di quest'anno", ha detto Confalonieri.

Una volta chiusa l'operazione Cuatro, "ci sarà un piano industriale che verrà presentato da Telecinco", ha poi detto Pier Silvio Berlusconi, che ha anche definito "strategica" la presenza in Digital Plus.

Per quanto riguarda la politica dei dividendi, "dall'anno prossimo in assenza di operazioni straordinarie tutto il cash flow verrà distribuito", ha affermato il Cfo Marco Giordani.

Giordani ha poi detto di aspettarsi per fine 2010 un indebitamento finanziario netto consolidato tra 1,6 e 1,65 miliardi di euro da 1,55 miliardi di dicembre 2009.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below