Mediaset, forte accelerazione in Borsa su outloook, pubblicità

mercoledì 24 marzo 2010 14:29
 

MILANO, 24 marzo (Reuters) - Il titolo Mediaset (MS.MI: Quotazione) segna un forte rialzo a Piazza Affari intorno a metà giornata, imprimendo un'accelerazione all'andamento già positivo fin dalle prime battute.

A piacere, secondo i trader, sono le indicazioni date stamattina dai vertici aziendali sul 2010, a fronte di risultati 2009 che invece non hanno destato particolare sensazione.

"Piace l'outlook positivo, soprattutto per quanto riguarda l'advertising", dice un trader.

L'AD Giulio Andreani ha detto stamattina che la raccolta del primo trimestre dovrebbe essere in crescita del 5%, anticipando che per aprile la società si aspetta un andamento in linea con i primi tre mesi dell'anno. In Spagna, la raccolta pubblicitaria di Telecinco (TL5.MC: Quotazione) balza addirittura a +40%.

Un altro trader in mattinata ha citato anche l'interesse per la previsione del Cfo Marco Giordani di destinare tutto il cashflow 2010 a dividendo in mancanza di operazioni straordinarie.

Uno studio di Banca Akros afferma che i risultati poco entusiasmanti per l'anno passato sono compensati dalle dichiarazioni rassicuranti sulla raccolta pubblicitaria e la redditività del business pay tv. "In termini di valutazione", aggiunge lo studio, "vediamo benefici da una posizione debitoria migliore delle attese e dal potenziale miglioramento di Ebit della pay tv".

L'indebitamento finanziario a fine anno, secondo Giordani, dovrebbe valere 1,6-1,65 miliardi di euro, un risultato influenzato dall'esborso di 250 milioni di euro per le operazioni iberiche.

Anche Citigroup si dice poco impressionata dai risultati del 2009, ma aggiunge che "dato il vento rialzista nei mercati finanziari, ci aspettiamo che le notizie deludenti sul 2009 siano lasciate perdere, e che gli investitori si concentrino piuttosto sull'outlook".

Intorno alle 14,20 il titolo è in rialzo del 4,3% a 6,215 euro con volumi quasi doppi rispetto alla media giornaliera del periodo.