PUNTO 1 - Pop Milano, utile 2009 +37,6%, dividendo 0,10 euro

martedì 23 marzo 2010 19:35
 

(aggiunge dettagli da comunicato)

MILANO, 23 marzo (Reuters) - Banca Popolare di Milano (PMII.MI: Quotazione) ha chiuso il 2009 con un utile netto di 103,6 milioni, in crescita del 37,6% rispetto ad un anno prima.

Il cda, si legge in un comunicato, proporrà all'assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,10 euro per azione.

I proventi operativi sono saliti del 15,5%, a 1,86 miliardi, e il risultato della gestione operativa si è attestato a 598,8 milioni (+12,6%).

Gli impieghi alla clientela sono rimasti stabili, a 32,852 miliardi.

La raccolta diretta è cresciuta del 2,1%, a 35,803 miliardi. La raccolta indiretta è salita, su base omogenea, del 7,8%; inserendo nel perimetro di consolidamento Anima Sgr, la raccolta indiretta è aumentata del 28,9%, a 45,733 miliardi.

Il rapporto costo/ricavi è stato pari al 67,8%, in linea con il 2008; il dato scende al 60,7% se depurato dagli oneri non ricorrenti per il fondo di solidarietà.

A tal proposito, il direttore generale, Fiorenzo Dalu, ha affermato che "le performance registrate dal risultato operativo e dall'utile netto sono particolarmente soddisfacenti perché includono l'onere non ricorrente di 132 milioni per lo stanziamento al fondo di solidarietà, solo parzialmente compensate da proventi non ricorrenti da cessioni di asset. L'utilizzo dello strumento del fondo di solidarietà consentirà al gruppo un progressivo e importante recupero di efficienza e, quindi, grazie ai risparmi rivenienti, di finanziare i progetti di crescita previsti nel piano industriale 2010-2012".   Continua...