Poligrafici riduce rosso in 2009,Monrif beneficia di plusvalenza

lunedì 22 marzo 2010 16:46
 

MILANO, 22 marzo (Reuters) - Poligrafici Editoriale (POLI.MI: Quotazione) chiude il 2009 con una perdita netta di gruppo di 4,1 milioni contro un rosso di 12,2 milioni nel 2008.

I ricavi consolidati, si legge in una nota, scendono del 6,2% a 242,3 milioni, il margine operativo lordo si attesta a 17,3 milioni, in crescita dell'85,2% grazie in particolare al contenimento dei costi.

"Il parziale recupero del fatturato pubblicitario, registrato nel quarto trimestre del 2009, confermato dall'andamento dei primi due mesi dell'anno, consente di prevedere per l'esercizio 2010 un ulteriore miglioramento economico se la ripresa economica continuerà il trend di lento recupero", dice il comunicato.

In una nota separata la controllante Monrif (EDII.MI: Quotazione) annuncia di aver archiviato l'anno scorso con un utile di 1,7 milioni dopo avere contabilizzato la plusvalenza netta di 9,9 milioni derivante dalla vendita dell'immobile di proprietà della controllata Ega. Nel 2008 il risultato consolidato evidenziava una perdita di 15,4 milioni.

Il margine operativo lordo consolidato ammonta a 17,2 milioni contro 11,6 milioni del 2008, i ricavi scendono a 263,1 milioni da 285,1 milioni.

Per leggere il testo integrale dei comunicati diffusi dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA22778] e [ID:nBIA22785]