Tod's, utile netto 2009 +3,5% a 85,7 mln, sale cedola a 1,50

lunedì 22 marzo 2010 14:24
 

MILANO, 22 marzo (Reuters) - Tod's (TOD.MI: Quotazione) ha realizzato nel 2009 un utile netto di 85,7 milioni, in miglioramento del 3,5% rispetto all'anno precedente, con il Cda che ha proposto la distribuzione di un dividendo di 1,50 euro da 1,25 euro dell'esercizio precedente.

Il fatturato, come già comunicato a fine gennaio, ammonta a cambi correnti a 713,1 milioni, in crescita dello 0,8%. L'Ebitda è in crescita a 158,7 milioni da precedenti 155 milioni.

Le stime Thomson Reuters I/B/E/S indicano in media un utile netto di 84,05 milioni e un Ebitda di 156,6 milioni nel 2009.

La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2009 è positiva e pari a 177,2 milioni, da 72,8 milioni di fine 2008.

"Osservando l'avvio della stagione nei nostri negozi ed i positivi segnali che stiamo registrando nella raccolta ordini per il prossimo autunno/inverno, ritengo che anche per l'anno 2010 potremo registrare un'ulteriore crescita di ricavi ed utili", commenta il presidente e AD Diego Della Valle nella nota, che i clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA2270c].