Generali, netto 2009 +52,1% a oltre 1,3 mld, dividendo 0,35 euro

mercoledì 17 marzo 2010 18:49
 

MILANO, 17 MARZO (Reuters) - Generali (GASI.MI: Quotazione) ha chiuso il 2009 con un utile netto pari a 1,309 miliardi di euro, in rialzo del 52,1% rispetto agli 861 milioni del 2008 e a fronte di un consensus Thomosn Reuters I/B/E/S di 1,417 miliardi di euro. Lo comunica una nota aggiungendo che il Cda proporrà un dividendo unitario interamente in contanti di 0,35 euro per azione.

Sull'esercizio 2008 la compagnia triestina aveva distribuito un dividendo misto di 0,62 euro per azione, di cui 0,15 euro in contanti.

Per il 2010 Generali prevede " un risultato in ulteriore crescita rispetto a quello del 2009".

Gli indici di Solvency I e Solvency II si attestano rispettivamente al 128% (da 123%) e al 187% (da 177%).

Il combined ratio peggiora a 98,3% da 96,4%.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA170f3]