Seat, indicazioni target a maggio-luglio, incertezza ricavi

martedì 16 marzo 2010 17:24
 

MILANO, 16 marzo (Reuters) - Seat PGIT.MI ritiene che l'incertezza sul target 2010 di Ebitda (480-510 milioni) venga dal fronte dei ricavi e dice che potrà essere più chiara sull'argomento tra maggio e luglio di quest'anno.

Un analista ha chiesto se le incertezze sui target 2010 fossero legate al fatturato e non alla possibilità di tagliare i costi. Un dirigente del gruppo nella conference call ha risposto affermativamente.

"Saremmo in grado di dare indicazioni più precise sui target 2010 a maggio, luglio", ha aggiunto.

L'obiettivo di Ebitda sul 2010 non include 20 milioni di oneri di ristrutturazione in Italia.

Il manager ha detto che la società punta nel 2011 a una stabilizzazione dell'Ebitda e a una lieve crescita nel 2012.

Fissando gli obiettivi 2010, Seat ha detto, nella nota sui risultati, che il gruppo è ancora in fase di riorganizzazione e ha tra gli obiettivi una riduzione di costi operativi e industriali di oltre 40 milioni.

Previsioni più dettagliate saranno comunicate nei prossimi mesi, "quando sarà possibile valutare pienamente il successo dell'offerta di pacchetti multimediali e sarà possibile avere maggiore visibilità sugli effetti potenziali di una ripresa dell'economia", ha aggiunto la nota.