Camfin torna in utile nel 2009, beneficia di risultati Pirelli

venerdì 12 marzo 2010 17:29
 

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Nel 2009 Camfin CAMI.MI torna in utile grazie alle decisa riduzione degli oneri finanziari e al contributo positivo delle partecipazioni, in primo luogo di Pirelli PECI.MI.

La holding a monte del gruppo della Bicocca, si legge in una nota, ha realizzato un utile netto di 5,6 milioni dopo una perdita di 167,1 milioni nel 2008, al netto di oneri finanziari per 19 milioni, in forte calo dai 33,4 milioni dell'esercizio precedente.

I proventi netti da partecipazioni sono positivi per 36,4 milioni di euro, rispetto a un dato negativo di 131,8 milioni del 2008, con il contributo del risultato di competenza di Pirelli, positivo per 5,8 milioni di euro (-88,7 milioni nel 2008) e la plusvalenza per la cessione della partecipazione detenuta in Energie Investimenti, pari a circa 42 milioni di euro a livello consolidato.

L'indebitamento finanziario netto a fine 2009 è pari a 403,3 milioni in miglioramento da 559,3 milioni di euro a fine 2008 grazie alla dismissione di Energie Investimenti e all'aumento di capitale realizzato nell'esercizio.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA125ec]