Igd, in 2009 utile dimezzato, fatturato e dividendo in rialzo

giovedì 11 marzo 2010 15:03
 

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Il consiglio di amministrazione di Immobiliare Grende Distribuzione (Igd) (IGD.MI: Quotazione) ha approvato il bilancio 2009 della Siiq, società di investimento immobiliare quotata, attiva nel segmento commerciale.

I ricavi di Igd, l'unica Siiq presente sul listino italiano, sono saliti a 119,6 milioni di euro, dai 101,4 del bilancio 2008, si legge nella nota della società. Un incremento che - viene spiegato - dipende soprattutto dalle acquisizioni e dalle nuove aperture realizzate nel coso dell'anno

L'utile netto è pari a 20,4 milioni di euro, più che dimezzato rispetto ai 43,4 milioni dell'esercizio precedente, come conseguenza della valutazione del patrimonio immobiliare della società che ha risentito della congiuntura economica negativa.

Il patrimonio immobiliare del gruppo, preosegue il comunicato, ha raggiunto un valore di mercato di 1,724 miliardi di euro, da 1,423 miliardi del 2008.

Il dividendo proposto è di 5 centesimi ad azione (+42,86% rispetto al 2008).

Il cda propone inoltre la modifica di alcuni termini del bond convertibile 2012 da 230 milioni di euro. La data di scadenza viene differita al 28 dicembre 2013 dal 28 giugno 2012; il coupon è incrementato al 3,50% dal 2,50%; il prezzo di conversione è portato a 2,75 euro da 4,93 euro.

Alle 15,00 il titolo Igd tratta in calo dello 0,33% a 1,515 euro.