Azimut triplica utile 2009, cedola 0,20 euro con mix cash/azioni

giovedì 11 marzo 2010 14:27
 

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Azimut (AZMT.MI: Quotazione) ha chiuso il 2009 con un utile netto consolidato di 118,2 milioni di euro, quasi triplicato rispetto ai 42 milioni del 2008.

I ricavi sono cresciuti a 347,4 milioni da 256,3 milioni, mentre il patrimonio gestito a fine 2009 risulta pari a 13,9 miliardi, in crescita di oltre il 14%, dice una nota.

Il cda ha deliberato una proposta di dividendo complessivo di 0,20 euro per azione, di cui 0,10 a titolo di dividendo non ricorrente.

Il dividendo ordinario di 0,10 euro sarà pagato per metà in contanti e per metà in azioni proprie, mentre quello non ricorrente interamente in azioni proprie.

Ogni azionista riceverà dunque 0,05 euro per azione in contanti, con stacco cedola il 24 maggio, e azioni Azimut in ragione di una azione ordinaria ogni 60 possedute.

Le azioni proprie assegnate sono già detenute nel portafoglio della società.