PUNTO 1 - Autogrill, 37 mln netto 2009, sempre focus su debito

giovedì 4 marzo 2010 17:05
 

(aggiunge dichiarazioni da incontro analisti e stampa)

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Dopo aver archiviato un 2009 sostanzialmente in tenuta, almeno in termini di fatturato e di margini, Autogrill (AGL.MI: Quotazione) affronta il 2010 ponendosi ancora una volta come obiettivo primario il rafforzamento patrimoniale.

Da qui la decisione di non distribuire un dividendo agli azionisti, come già accaduto per il precedente esercizio.

Il 2009 si è chiuso per il gruppo di ristorazione controllato dalla famiglia Benetton con un utile netto di competenza di gruppo in calo a 37 milioni da 83,7 milioni proforma di un anno prima, su ricavi per 5,728 miliardi (-1,1%).

Sul risultato netto, precisa la nota sui conti, hanno influito l'applicazione anticipata dei principi contabili Ifrs3R, oneri finanziari netti per 94,7 milioni, imposte per 104,7 milioni e utili di terzi per 14,4 milioni. L'Ebitda è migliorato del 3,4% a 606,3 milioni grazie anche a proventi non ricorrenti per 11,3 milioni.

Il dato proforma consente un confronto omogeneo per cambi e perimetro di consolidamento con il 2009, spiega la nota.

ANCORA NIENTE DIVIDENDO   Continua...