Mercato moto, immatricolazioni febbraio - 7% - Ancma

lunedì 1 marzo 2010 13:47
 

TORINO, 1 marzo (Reuters) - Nel mese di febbraio le immatricolazioni di moto e scooter in Italia si fermano a 17.415 unità, con un calo del 7,4% rispetto allo scorso anno.

"Il dato negativo si confronta con un febbraio 2009 che già presentava una forte flessione. In assenza di incentivi le previsioni sono negative", dice in una nota Confindustria Ancma.

Anche le registrazioni di ciclomotori (50cc) subiscono a febbraio un ulteriore calo con 3.979 vendite, pari a -11,3%.

Il mercato totale delle 2 ruote a motore che deriva dalla somma dei veicoli maggiori di 50cc e dei ciclomotori arriva nel primo bimestre dell'anno a 45.863 unità, pari al +5% rispetto sullo stesso periodo del 2009.

Per Ancma e' necessario il rinnovo degli incentivi. "Un rinnovo molto atteso, spesso annunciato, ma ancora non deliberato. Speriamo di ricevere notizie positive entro questa settimana. Diversamente dovremo fare i conti con un anno difficile per i produttori, ma anche per tutta la filiera di componenti, accessori e per la rete distributiva", dice il presidente Ancma, Corrado Capelli.