Bayer cede circa 3% in borsa dopo risultati, stime 2010

venerdì 26 febbraio 2010 10:27
 

FRANCOFORTE (Reuters) - Scivola di circa 3% dopo una caduta iniziale di 4,1% il titolo Bayer (BAYGn.DE: Quotazione) sulla piazza di Francoforte sulla scia della pubblicazione dei conti trimestrali.

Il primo produttore farmaceutico tedesco ha visto negli ultimi tre mesi del 2009 un miglioramento del margine interno lordo pari a 11,5% a 1,51 miliardi, leggermente al di sotto del consensus di 1,58 miliardi.

"I risultati sono al di sotto delle attese e la reazione del mercato sarà dunque negativa" scriveva l'analista Dz Bank Peter Spengler subito prima dell'apertura del mercato.

Deludono le attese dei mercati finanziari anche la proposta di dividendo invariato a 1,40 euro, un centesimi al di sotto delle aspettative, ma soprattutto i modesti obiettivi per l'esercizio 2010 a fronte della contenuta ripresa della divisione plastica in risposta al rincaro delle materie prime.

Per il 2010 il gruppo prevede un Ebitda prossimo a 7 miliardi dopo i 6,47 miliardi dell'anno scorso e a fronte dei 7,1 miliardi del consensus.

Poco prima delle 10,30 il titolo segna 47,92 euro, in calo di 2,96% sulla chiusura precedente contro il +0,28% del paniere europeo dei chimici .