PUNTO 2 - Telecinco, utile netto 2009 -77%, tutto in dividendi

giovedì 25 febbraio 2010 13:53
 

(Aggiunge nuove dichiarazioni, aggiorna andamento titolo)

MADRID, 25 febbraio (Reuters) - Telecinco (TL5.MC: Quotazione), controllata spagnola di Mediaset (MS.MI: Quotazione), ha chiuso il 2009 con un utile netto in calo del 77% a 48,4 milioni al netto degli ammortamenti degli intangibili e del test di deterioramento delle società partecipate; il risultato netto aggiustato, dice una nota, è pari a 88,84 milioni.

Sull'utile hanno pesato in particolare le svalutazioni su Endemol.

Gli analisti interpellati da Reuters si aspettavano in media un calo del risultato netto del 70,6% a 62 milioni. I ricavi sono scesi del 32,5% a 633,6 milioni (-33,5% il consensus Reuters) e l'Ebit è calato del 68% a 122,8 milioni. I costi operativi complessivi della rete Tv sono scesi del 10,3%.

Il Cda della società ha deciso di proporre la distribuzione del 100% del risultato netto come dividendo ordinario, che equivale a 0,2 euro. "Questa decisione, che raddoppia l'impegno di Telecinco di distribuire almeno il 50% degli utili mediante i dividendi, è un fatto significativo nell'attuale contesto di crisi", si legge nella nota.

Nel corso della conference call il responsabile della divisione pubblicitaria della società, Giuseppe Tringali, ha detto che il mercato della pubblicità per la Tv è calato del 5% a gennaio ed è piatto a febbraio.

Intorno alle 9,40 il titolo scende a Madrid dello 0,69% a 9,583 euro in un mercato debole .IBEX.