C.Agricole, utile trim4 433 mln da rosso 309 mln, attese 476 mln

giovedì 25 febbraio 2010 09:08
 

PARIGI, 25 febbraio (Reuters) - Credit Agricole (CAGR.PA: Quotazione), principale banca retail francese, ha registrato un risultato inferiore alle attese nell'ultimo trimestre del 2009 a causa delle perdite sul versante della Grecia.

L'utile netto, pari a 433 milioni di euro contro una perdita di 309 milioni nell'analogo periodo dell'anno precedente, è in crescita rispetto ai 289 milioni di utile del terzo trimestre ma inferiore alla stima di 476 milioni degli 11 analisti sentiti da Reuters.

I risultati del gruppo sono stati colpiti soprattutto dalle perdite della controllata greca Emporiki CBGr.AT, che in tutto il 2009 ha perso 583 milioni di euro. Credit Agricole ha però affermato di non avere in programma la cessione della unit greca.

La banca ha poi affermato di avere iniziato bene il 2010.

"Le tendenze iniziali dell'anno confermano che tutte le attività del gruppo stanno andando bene", dice una nota diffusa stamattina.