Deutsche Telekom, perdita netta trim4 3 mln su rettifiche Grecia

giovedì 25 febbraio 2010 08:56
 

BONN, 25 febbraio (Reuters) - Il colosso tedesco Deutsche Telekom (DTEGn.DE: Quotazione) ha chiuso l'ultimo trimestre del 2009 con una perdita netta di 3 milioni di euro a causa delle rettifiche sugli asset del sud-est europeo, che - dice la società - sono dovute principalmente al rischio finanziario in Grecia.

L'utile dalle attività ricorrenti nel trimestre è stato invece di circa 5 miliardi di euro, su un fatturato pari a 16,2 miliardi in linea con le attese degli analisti.

Per il 2010 la società vede un leggero calo dell'utile e del cash flow, in un quadro di incertezza economica perdurante. Il gruppo, che intende proseguire nell'operazione di riduzione dei costi, pensa a un dividendo stabile ad almeno 0,70 euro nei prossimi tre anni, seppure in calo rispetto agli 0,78 euro di quest'anno.