Tim Brasil, utile netto trim4 scende del 14%, Ebitda +3%

mercoledì 24 febbraio 2010 08:29
 

SAN PAOLO, 24 febbraio (Reuters) - Tim Participacoes TCSL3.SA TCSL4.SA, controllata brasiliana di Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione), ha chiuso il quarto trimestre con un utile netto di 330 milioni di reais, in calo del 14% rispetto allo stesso periodo del 2008.

Un sondaggio condotto da Reuters con quattro analisti stimava utili in ribasso del 68% a 97 milioni di reais.

Rispetto ai 61 milioni del terzo trimestre il terzo operatore della telefonia mobile del Brasile, conosciuto come Tim Brasil, ha visto negli ultimi tre mesi dell'anno un balzo di oltre cinque volte del risultato netto.

I ricavi lordi sono scesi del 4% circa su anno a fronte di un crollo del 40% registrato nelle vendite di prodotti, producendo un Arpu (ricavi medi per utente) in flessione dell'11%.

L'Ebitda consolidato è salito del 3% a 958,5 milioni di reais.