M.Burani, cda ribadisce a sindacato preferenza concordato -fonte

giovedì 18 febbraio 2010 17:33
 

MILANO, 18 febbraio (Reuters) - L'incontro tra sindacati e rappresentanti del gruppo Mariella Burani Fashion Group MBFG.MI svoltosi stamattina a Roma presso il ministero dello Sviluppo Economico è stato interlocutorio e, al momento, non ne è stato fissato un altro.

Lo ha detto a Reuters una fonte sindacale presente all'incontro, interpellata telefonicamente.

La riunione, un tavolo tecnico per fare il punto della situazione è durata circa un'ora e non vi ha presenziato l'AD Burani, Gabriele Fontanesi, come auspicato dai rappresentanti dei lavoratori, ma solo un legale del gruppo. Il legale, dice la fonte, ha ribadito la posizione del Cda favorevole a una richiesta di concordato preventivo, mentre i sindacati premono per una soluzione di amministrazione straordinaria.

In un'intervista di martedì al Sole 24 Ore, Fontanesi ha spiegato che il cda non ritiene che l'amministrazione straordinaria "possa salvaguardare know how, marchi, licenze e relazioni di gruppo".