Swisscom vede pressioni su utili e vendite 2010, titolo scende

giovedì 18 febbraio 2010 10:38
 

ZURIGO, 18 febbraio (Reuters) - Swisscom SCMN.VX si muove al ribasso alla borsa di Zurigo dopo aver detto di aspettarsi vendite e utili sotto pressione nel 2010 a causa della maggiore competizione.

Il gruppo, controllato al 50% dal governo svizzero, ha anche annunciato i risultati 2009, che hanno mostrato un aumento degli utili nonostante la domanda interna si sia indebolita.

Escludendo la controllata Fastweb FWB.MI, il gruppo si aspetta ricavi netti in calo a circa 9,15 miliardi di franchi svizzeri nel 2010 e un Ebitda di circa 3,75 miliardi di franchi.

Nel 2009 i ricavi sono calati dell'1,6% a 12 miliardi, a causa della maggiore concorrenza e della pressione sui prezzi, in linea con le attese. L'utile netto è salito a 1,925 miliardi di franchi.

Swisscom aveva acquisito Fastweb nel 2007. Martedì la società italiana ha annunciato un aumento dei suoi clienti, che però non ha soddisfatto le attese dei mercati.

Alle 10,15 il titolo Swisscom perde il 2,1%, a 382,60 franchi.