Piquadro, utlie consolidato primi 9 mesi 2009 -9,71%

giovedì 11 febbraio 2010 14:15
 

MILANO, 11 febbraio (Reuters) - Nei primi nove mesi dell'esercizio, chiusi al 31 dicembre 2009, il gruppo Piquadro (PQ.MI: Quotazione) ha visto l'utile passare a 4,88 milioni di euro, in decremento del 9,71% rispetto ai 5,41 milioni di euro raggiunti nell'analogo periodo dell'esercizio precedente, secondo il resoconto intermedio di gestione.

Lo dice una nota dell'azienda, precisando che a livello reddituale il gruppo ha registrato un Ebitda pari a 9,72 milioni di euro, cioè il 26,33% dei ricavi di vendita, in diminuzione del 6,88% rispetto al medesimo periodo dell'esercizio precedente (10,45 milioni di euro).

A livello di ricavi, la performance è stata leggermente superiore, con un fatturato consolidato è pari a 36,94 milioni di euro, in aumento dello 0,1% rispetto all'analogo periodo dell'esercizio precedente chiuso a circa 36,9 milioni. I volumi di vendita, in termini di quantità vendute nel periodo di riferimento fanno registrare una crescita dello 0,2% rispetto all'analogo periodo dell'anno 2008/2009.

Per leggere il comunicato originale della società cliccare su [ID:nBIA11f78]