Fiat, decisione governo su incentivi è "condivisa" - Marchionne

mercoledì 10 febbraio 2010 15:21
 

TORINO, 10 febbraio (Reuters) - La decisione del governo italiano di non rinnovare gli incentivi alla rottamazione di automobili "è una soluzione condivisa". Lo ha detto l'AD di Fiat FIA.MI Sergio Marchionne a margine della consegna di un premio della Confindustria a Torino.

La scelta dell'esecutivo significherà per il mercato italiano di 350.000 immatricolazioni in meno, ha aggiunto l'AD.

Alla domanda se questo comporterà problemi occupazionali aggiuntivi per Fiat, Marchionne ha risposto "lo gestiremo", escludendo, però, che ci siano altri stabilimenti in pericolo oltre a Termini Imerese.