Buzzi, fatturato 2009 -24%, vede utile netto peggio di attese

martedì 9 febbraio 2010 12:38
 

MILANO, 9 febbraio (Reuters) - Buzzi Unicem (BZU.MI: Quotazione) ha registrato nel 2009 un fatturato consolidato di 2,67 miliardi di euro, in calo del 24,1% rispetto all'anno precedente e stima risultati operativi e utile netto in deciso calo, leggermente superiore rispetto a quanto previsto in precedenza.

Lo dice una nota della società cementiera che nell'esercizio trascorso ha visto volumi di vendite di cemento in calo el 20,4% a 25,5 milioni di tonnellate.

Riguardo agli altri dati del conto economico 2009 la società dice che: "sulla base delle informazioni preliminari disponibili, ci attendiamo a livello consolidato, per l'intero esercizio 2009, una accentuata diminuzione dei risultati operativi e dell'utile netto, in misura leggermente superiore rispetto a quanto ipotizzato nelle comunicazioni già fornite al mercato in occasione del resoconto intermedio a fine settembre".

L'indebitamento finanziario netto a fine 2009 ammonta a 1.212 milioni di euro, in aumento di 152 milioni rispetto ai 1.060 milioni di fine 2008.

Dopo l'annuncio dei dati il titolo a Piazza Affari peggiora con un aumento dei volumi e alle 12,30 circa segna un ribasso del 2,6%.