Dexia,approvata ristrutturazione con dismissioni attività Italia

venerdì 5 febbraio 2010 19:55
 

BRUXELLES, 5 febbraio (Reuters) - Dexia (DEXI.BR: Quotazione) ha confermato di aver concordato con l'Unione europea un piano di ristrutturazione che prevede la dismissione dalle attività in Italia, Spagna e Slovacchia. L'accordo permetterà invece all'istituto di continuare a operare in Francia, Belgio e Lussemburgo.

Lo ha reso noto il gruppo di servizi finanziari in una nota, aggiungendo che il piano prevede anche la riduzione dell'indebitamento finanziario del 10% entro il 2010.

Dexia inoltre non potrà fare acquisizioni o pagare dividendi in contanti per due anni.

Per quanto riguarda l'Italia, Dexia avrebbe raggiunto un accordo preliminare con la Commissione europea per la cessione della divisione Crediop. Lo ha detto una fonte a Reuters.

Oggi il titolo dell'istituto franco-belga ha perso oltre il 5%, a 4,02 euro.