Cisco sale in mercato europeo dopo risultati oltre attese

giovedì 4 febbraio 2010 12:27
 

4 febbraio (Reuters) - Dopo i risultati trimestrali oltre le attese e un outlook che ha positivamente sorpreso Wall Street il titolo Cisco (CSCO.DE: Quotazione) (CSCO.O: Quotazione) balza sule mercato tedesco in sintonia con il 4% guadagnato nell'after-hours Usa.

La numero uno delle reti internet ha chiuso il secondo trimestre fiscale (che chiude al 23 gennaio) con un fatturato in rialzo dell'8% a 9,8 miliardi di dollari - il primo rialzo anno su anno dal trimestre che chiuso in ottobre 2008 - andando oltre il consensus, che secondo i dati raccolti da Thomson Reuters I/B/E/S era a 9,4 miliardi.

L'utile netto di 1,9 miliardi - 32 cent/azione - sale da 1,5 miliardi o 26 cent. Escluse straordinarie l'eps sale a 40 cent da 32, oltre il consensus di Wall Street di 35 cent.

Per il trimestre in corso la guidance sul fatturato è stata altrettanto gradita, con una crescita attesa tra 23 e 26% e lontana dalle modeste attese degli analisti a +16,5%.

L'AD John Chambers non ha mancato di dare una nota bullish su tutto il settore tech, per cui vede una "crescita economica solida e sostenibile".

Alle 12 italiane sul mercato tedesco Cisco avanza di quasi 3,4% a 17,10 euro ma è arrivata fino a 17,38. Ieri in Usa nel dopoborsa ha toccato 24,03 dollari. Stamane in Europa lo stoxx tech è piatto, ma la rivale di Cisco Alcatel-Lucent ALUA.PA sovraperforma e sale dell'1,4%.

Tra le note positive, Chambers ha anche detto che il gruppo intende assumere nei prossimi trimestri tra 2 e 3.000 persone (oggi i dipendenti Cisco sono oltre 65.800).