Santander, utile netto 2009 sale dello 0,7%, sopra le attese

giovedì 4 febbraio 2010 09:29
 

MADRID, 4 febbraio (Reuters) - Banco Santander (SAN.MC: Quotazione) ha battuto le attese con una crescita dello 0,7% dell'utile netto 2009, dopo aver aumentato gli accantonamenti per sofferenze legate al collasso del mercato immobiliare spagnolo.

La diversificazione in aree a rapida crescita come il Brasile ha sostenuto un incremento del 23,8% dell'utile operativo della maggiore banca della zona euro.

L'utile netto ha raggiunto 8,943 miliardi di euro nel 2009, sopra le attese degli economisti raccolte da Reuters per 8,838 miliardi e il target della stessa banca di 8,876 miliardi.

L'istituto ha accantonato un totale di 9,484 miliardi di euro nel 2009 per potenziali sofferenze che adesso costituiscono il 3,24% dei prestiti totali, in aumento rispetto al 3,03% di settembre.

Il margine di interesse di Santander nel quarto trimestre è salito a 26,299 miliardi di euro, sopra le attese, e l'utile netto è aumentato a 2,202 miliardi da 1,941 miliardi dell'anno prima.