Toyota, vendite in Usa in calo dopo richiami, Honda alza stime

mercoledì 3 febbraio 2010 11:33
 

TOKYO/DETROIT, 3 febbraio (Reuters) - Il massiccio richiamo delle auto difettose e lo stop alle vendite di Toyota (7203.T: Quotazione) ha fortemente pesato sulle vendite della casa nipponica negli Stati Uniti lo scorso mese lasciando ampi spazi alla concorrenza nella conquista di quote di mercato.

Tra le principali rivali, Honda Motor (7267.T: Quotazione) non ha beneficiato a gennaio delle sventure della concorrente ma ha comunque migliorato le previsioni per l'anno a marzo, dopo che l'intervento sul taglio dei costi ha contribuito alla formazione dell'utile trimestrale migliore nell'ultimo anno e mezzo.

Nel trimestre ottobre-dicembre Honda ha infatti battuto le stime degli analisti realizzando un balzo dell'utile operativo del 73% a 177 miliardi di yen. Per l'intero anno che termina a marzo la società si aspetta un utile operativo di 320 miliardi di yen contro le precedenti stime di 190 miliardi e ben sopra le previsioni degli analisti.

A differenza di altre case rivali come General Motors [GM.UL], Hyundai (005380.KS: Quotazione) e Ford (F.N: Quotazione), Honda non punta ad acquisire i clienti di Toyota, ma anzi si dice preccupata sulle ricadute sul mercato della vicenda.

"Toyota è la casa di punta che rappresenta tutte le auto giapponesi" ha detto il vicepresidente di Honda, Koichi Kondo.

"In questo senso, siamo un po' preoccupati che ci possa essere un effetto domino su altre marche giapponesi, ma abbiamo bisogno di un po' di tempo per valutare l'eventuale impatto".

Toyota ha ritirato otto dei suoi modelli più popolari tra cui la Camry, Corolla e Rav4 dalle concessionarie degli Stati Uniti nell'ultima settimana di gennaio a seguito di lamentele dei clienti sul funzionamento dei pedali dell'acceleratore.

A gennaio Toyota ha registrato un calo delle vendite in Usa del 16% con una quota di mercato che ha raggiunto i minimi dal gennaio 2006 considerata anche la crescita di Ford (F.N: Quotazione) e General Motors Corp [GM.UL]. Il numero delle auto Toyota vendute in Usa nello scorso mese è sceso sotto quota 100.000 per la prima volta in oltre un decennio.