BP chiude trim4 sotto attese, titolo cede 4% a Londra

martedì 2 febbraio 2010 09:14
 

LONDRA, 2 febbraio (Reuters) - British Petroleum (BP.L: Quotazione), colosso petrolifero britannico, chiude l'ultimo trimestre con un utile inferiore alle stime, seppure in notevole crescita grazie all'incremento dei prezzi del greggio e dei volumi di estrazione.

L'utile netto, escluse le componenti straordinarie - che assommano a un passivo di 937 milioni di dollari - è stato di 4,38 miliardi di dollari, contro la previsione di 4,65 miliardi dei nove analisti sentiti da Reuters.

A penalizzare i risultati è stata la netta riduzione dei margini sull'attività di raffinazione, in controtendenza rispetto all'andamento dei volumi di estrazione che crescono del 3% sull'anno.

All'apertura delle contrattazioni nella City di Londra, il titolo cede oltre il 4%.