Johnson & Johnson, eps trim4 a 1,02 dlr, vendite salgono del 9%

martedì 26 gennaio 2010 14:34
 

NEW YORK, 26 gennaio (Reuters) - Johnson & Johnson (JNJ.N: Quotazione) ha riportato nel quarto trimestre un utile per azione, escluse poste straordinarie di 1,02 dollari e stima per tutto il 2010 un eps, sempre senza poste strardinarie, tra 4,85 e 4,95 dollari.

Il colosso Usa della farmaceutica e prodotti di consumo ha registrato inoltre vendite in crescita del 9% a 16,6 miliardi nel trimestre.

L'utile netto del periodo, includendo i costi di ristrutturazione dopo le imposte di 852 milioni di dollari, è stato pari a 0,79 dollari per azione.

I risultati si confrontano con attese, elaborate da Reuters Ibes, di un eps trimestrale di 0,97 dollari e di ricavi per 15,7 miliardi. Sull'anno le attese erano di un utile per azione di 4,94 dollari.

J&J, componente del Dow Jones .DJI ha chiuso ieri a 63,22 dollari.