Intesa SP, fondazioni tranquille, ora attesa dividendo -Guzzetti

venerdì 22 gennaio 2010 13:29
 

MILANO, 22 gennaio (Reuters) - Tra le fondazioni azioniste di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) "è tutto tranquillo", sono soddisfatte dei conti della banca e si aspettano adesso la distribuzione di un dividendo.

Lo ha detto il presidente della Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti, al termine della presentazione delle attività 2010 dell'ente.

"Siamo molto positivi sulla nostra banca, i conti sono buoni, speriamo che migliorino ancora", ha detto Guzzetti, definendo tranquillo il clima tra le fondazioni.

"Adesso un po' di dividendo ce lo aspettiamo, viene ribadito in tutte le occasioni pubbliche dai manager della banca", altrimenti le erogazioni della fondazione ne potrebbero soffrire, ha proseguito Guzzetti.

Tuttavia "il nostro ruolo di fondazioni è anche quello di non essere azionisti esosi": per permettere una buona attività di banca che contribuisca a risollevare il paese dalla crisi economica le fondazioni "sono disposte a fare qualche piccolo sacrificio", ha spiegato il presidente, citando la rinuncia al dividendo lo scorso anno e gli aumenti di capitale in corso per altri istituti di credito che le fondazioni stanno sottoscrivendo.