January 11, 2010 / 5:50 PM / 8 years ago

PUNTO 1 - Credem, utile netto 2012 visto a 206,3 mln, Cagr 7,1%

4 IN. DI LETTURA

(Aggiunge dettagli, dichiarazioni da conference call)

MILANO, 11 gennaio (Reuters) - Credito Emiliano (EMBI.MI) stima per il 2012 un utile netto consolidato a 206,3 milioni di euro con un Cagr per il 2008-2012 del 7,1%.

Il piano industriale triennale approvato oggi dal Cda dell'istituto prevede inoltre un margine di intermediazione di 1.170 milioni di euro (Cagr +6,3%) con un cost/income del 57,4%, in calo dal 69,4% a fine 2008.

"Il Gruppo Credem ha l'obiettivo di aumentare le quote di mercato ed il numero dei clienti puntando su: risparmio gestito, servizi alla clientela, assistenza e vicinanza alle piccole e medie imprese, mantenendo un'eccellente qualità del credito e solidi ratio patrimoniali", spiega la nota.

Il risultato operativo 2012 è previsto a 462 milioni di euro (+17,2%).

Sul fronte della patrimonializzazione il target a fine piano di core Tier 1 è del 7,9%, mentre il Total capital ratio si stima a 11,2%.

La banca prevede di investire complessivamente quasi 100 milioni di euro "di cui la metà in IT prevalentemente destinata al supporto del business e all'aumento dell'efficienza".

Pronti Per Crescere, Previste Riduzioni 200 Posti Lavoro

"Siamo pronti per sfruttare a pieno eventuali miglioramenti del contesto economico grazie a un Core Tier 1 - al 100% fatto di equity - tra i più alti del sistema e una qualità degli asset confermata da un costo del credito ed un'incidenza delle sofferenze tra i più bassi del sistema", ha spiegato il direttore generale Adolfo Bizzocchi nel corso della conference call di presentazione del piano.

Secondo gli ultimi dati disponibili, il Credito Emiliano a fine settembre aveva un core Tier 1 dell'8,5%, dato che non considerava la distribuzione di un dividendo.

"Riteniamo che un core Tier 1 prossimo all'8% dovrebbe rappresentare un giusto e ambizioso obiettivo da raggiungere solo ed esclusivamente con le nostre forze", ha detto Bizzocchi che esclude di utilizzare la delega per un altro aumento di capitale da 250 milioni.

Il piano potrà inoltre beneficiare degli effetti positivi della recente riorganizzazione del gruppo nelle aree investment banking e wealth management in termini di minor assorbimento di capitale e rilancio del risparmio gestito, ha aggiunto.

A questo proposito il manager ha ricordato in particolare la ristrutturazione di Abaxbank e Euromobiliare Alternative Investments e la cessione di Euromobiliare Sim.

Particolare attenzione sarà posta all'efficientamento della struttura con l'obiettivo di arrivare a fine 2012 con 5.600 dipendenti da 5.809 di fine 2009 post-ristrutturazione di Abaxbank, attraverso il blocco del turnover e incentivazioni all'esodo.

Raccolta Gestita Vista a 19,9 Mld, Non Espansione Rete

Il piano ha obiettivi ambiziosi per la raccolta gestita prevista a 19,9 miliardi da 11,5 mld di fine 2008 con un Cagr del 14,7%, a fronte di impieghi stimati, al netto dei pronti contro termine, di 22,6 miliardi (+6,4%).

"Vogliamo continuare a crescere aumentando le quote di mercato e sfruttando a pieno la rete distributiva", ha spiegato Bizzocchi. "L'obiettivo non è una crescita puntuale, ma l'importante è fare meglio del mercato", ha aggiunto.

Non è pertanto prevista una espansione della rete nè tramite nuove aperture di filiali ne tramite acquisizioni.

Nel medio e lungo termine non è però esclusa un'ulteriore espansione territoriale anche tramite linee esterne ma da finanziare esclusivamente con la gestione operativa.

"In verità nell'ultima parte del piano abbiamo preso in considerazione una ripresa delle valutazioni di apertura di qualche sportello per completare la copertura di alcune aree territoriali".

Negli ultimi tre anni le filiali del Credem sono aumentate del 22% raggiungendo quota 621 a fine settembre 2009 e l'obiettivo a fine 2012 è di 559 filiali.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below