Prima Industrie, 3,9 mln componenti straordinarie in utile 2009

lunedì 11 gennaio 2010 11:36
 

MILANO, 11 gennaio (Reuters) - Prima Industrie (PRII.MI: Quotazione), produttore di sistemi laser per applicazioni industriali e macchine per la lavorazione della lamiera, ha registrato componenti straordinarie positive e negative nel corso del 2009, il cui saldo netto sul risultato operativo è positivo per circa 3,9 milioni di euro.

Nel corso degli ultimi tre mesi dell'anno inoltre, la posizione finanziaria netta del gruppo è migliorata, passando a un indebitamento di 156 milioni di euro dai 164,6 milioni al 30 settembre.

Si tratta di anticipazioni sui risultati 2009 comunicate dalla società attraverso una nota, nel giorno del roadshow dedicato all'aumento di capitale da 15,2 milioni di euro.

L'aumento, iniziato il 28 dicembre, è destinato a concludersi il 22 gennaio. I diritti sono negoziabili fino a venerdì, le azioni sono offerte in opzione nel rapporto di 7 a 1 a 6,80 euro ciascuna.

Alle nuove azioni sarà abbinato un warrant gratuito, nel rapporto di 1 a 1, a un prezzo di esercizio di 8,5 euro. Le azioni cui i warrant daranno diritto proverranno da un ulteriore aumento di capitale da massimi 19 milioni di euro.