Richemont balza 6% in borsa dopo dati sopra attese, nuovo AD

venerdì 13 novembre 2009 13:21
 

ZURIGO, 13 novembre (Reuters) - Richemont CFR.VX balza del 6% circa alla borsa di Zurigo dopo aver annunciato un utile operativo nel primo trimestre fiscale superiore alle previsioni e la nomina del nuovo AD.

Nella prima parte dell'esercizio, il secondo gruppo al mondo del lusso ha registrato una flessione dell'utile operativo del 39% a 390 milioni, migliore delle attese degli analisti sentiti da Reuters di 333 milioni di profitti.

Le vendite nei sei mesi terminati a settembre sono calate del 15% a 2,38 miliardi, una flessione che è diventata -10% nel solo mese di ottobre.

Il nuovo AD è Johann Rupert, miliardario sud-africano, al momento presidente esecutivo del gruppo che prenderà le redini di Richemont il primo aprile 2010 dall'attuale Ceo Norbert Platt.

La famiglia Rupert detiene una partecipazione di controllo in Richemont. Platt lascia la carica per motivi di salute dopo cinque anni vissuti al vertice.

"Accogliamo con favore la nomina di Rupert in quanto è sempre stato responsabile della strategia del gruppo", commenta l'analista di Vontobel, Rene Weber.