PUNTO 1 - Tiscali, risultati 2008 in parte bassa guidance - AD

giovedì 13 novembre 2008 14:08
 

(aggiunge background, dettagli da conference call)

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Tiscali (TIS.MI: Quotazione) chiuderà il 2008 con risultati nella parte bassa della forchetta di previsioni.

Lo ha detto l'AD e presidente Mario Rosso, nel corso di una conference call sui risultati del terzo trimestre, comunicati ieri sera.

"I risultati 2008 saranno probabilmente nella parte bassa della guidance", ha spiegato Rosso, rispondendo alla domanda di un analista.

In occasione della comunicazione dei risultati semestrali, Tiscali aveva indicato come obiettivo ricavi 2008 compresi fra 1 e 1,1 miliardi di euro, mentre l'Ebitda era atteso fra 220 e 230 milioni di euro. D'altro canto, già in quella sede, il gruppo aveva indicato il rischio che questi target venissero disattesi a causa della crisi dei consumi e delle pressioni derivanti dalla concorrenza.

L'AD dell'Isp sardo non ha voluto fornire stime sul quarto trimestre, sottolineando che "c'è bisogno di maggiore visibilità".

Rosso ha anticipato che il management sta "lavorando a un nuovo piano strategico, che presenteremo a dicembre". Sarà, ha argomentato, "un piano focalizzato sul miglioramento dell'efficienza, sui costi, sull'ottimizzazione del Capex".

Il manager ha parlato di focalizzazione sul core business e di "cambiamenti nella struttura del gruppo". Il nuovo piano strategico dovrebbe avere una durata di quattro anni.

Riguardo alle trattative per la cessione di asset, Rosso ha confermato che sono in corso negoziati in Gran Bretagna, ma non ha voluto fornire dettagli. Il 3 novembre scorso, Tiscali aveva diffuso un comunicato per confermare le indiscrezioni di stampa sull'esistenza di discussioni con BSkyB BSY.L.