Saipem si aggiudica contratti onshore da 500 mln euro

venerdì 13 novembre 2009 11:46
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Saipem (SPMI.MI: Quotazione) si è aggiudicata nuovi contratti onshore per un valore complessivo di 500 milioni di euro in Australia, Kuwait, Italia, Canada e Kazakhstan. Lo annuncia una nota del gruppo controllato da Eni (ENI.MI: Quotazione).

Nei dettagli, in Australia Saipem, in consorzio con Leighton Contractors, ha acquisito dalla Chevron il contratto Epc (engineering, procurement, construction) per la realizzazione di un molo e delle strutture marittime nell'ambito del progetto Gorgon LNG, la JV tra le filiali australiane di Chevron, ExxonMobil e Shell per lo sviluppo del campo gas Greater Gorgon.

In Kuwait il gruppo ha acquisito dalla compagnia petrolifera kuwaitiana KOC il contratto Epc per la sostituzione dei sistemi di compressione presso i Gathering Centres nel sud del Paese.

Infine, in Italia, Canada e Kazakhstan, Saipem si è aggiudicata nuovi contratti per l'esecuzione di servizi tecnici di vario tipo e per la progettazione ed esecuzione di nuovi progetti nell'area "rinnovabili e ambiente".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA13b30].