Cdc, cda approva piano 2010-2012, vede parità in 2009

venerdì 13 novembre 2009 18:33
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Il consiglio di amministrazione di Cdc CDC.MI, operatore di distribuzione di information technology, ha approvato il nuovo piano industriale 2010-2012 che si pone tra gli obiettivi ricavi consolidati per 318 milioni il prossimo anno che diventeranno 353 nel 2012.

Il piano si basa su una stima di "sostanziale breakeven" per l'esercizio in corso.

L'Ebitda consolidato raggiungerà gli 8,4 milioni nel 2010, 8,8 milioni l'anno seguente e 9,4 milioni nel 2012.

Il risultati di bilancio è atteso a 1 milione il prossimo anno, 1,8 milioni nel 2011 e circa 2,5 milioni nel 2012.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA13c78].

Cdc ha anche comunicato i risultati al 30 settembre che i clienti Reuters possono leggere cliccando su [ID:nBIA13c72]