Poligrafici peggiora rosso trim1,Monrif beneficia di plusvalenza

mercoledì 13 maggio 2009 17:17
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Poligrafici Editoriale (POLI.MI: Quotazione) chiude il primo trimestre con una perdita netta di gruppo di 3,4 milioni da un rosso di 2,9 milioni nello stesso periodo 2008.

La controllante Monrif (EDII.MI: Quotazione) registra invece nel periodo un utile netto di 8,3 milioni rispetto a una perdita di 3,7 milioni, beneficiando della plusvalenza di 15,9 milioni derivante dalla vendita di un immobile.

I ricavi consolidati di Poligrafici, si legge in una nota, scendono a 58,9 milioni da 63,7 milioni.

I ricavi editoriali evidenziano un incremento del 5% in conseguenza dell'aumento del prezzo di copertina de Il Resto del Carlino e de La Nazione effettuato dall'1 agosto 2008, che ha avuto un impatto contenuto sui livelli di diffusione, mentre i ricavi pubblicitari si riducono del 23,6%.

Per Monrif i ricavi consolidati scendono a 64,4 milioni da 70,9 milioni, risentendo anche di una discesa del fatturato alberghiero del 22,9%.

ll margine operativo lordo di Poligrafici si attesta a 1,5 milioni contro 2,3 milioni.

I risultati di gestione previsti alla fine dell'esercizio dipenderanno dall'andamento della raccolta pubblicitaria "e pertanto sono di difficile previsione in presenza di un contesto economico così critico", dice la nota Poligrafici.

L'andamento del fatturato pubblicitario di aprile, pur con un leggero miglioramento rispetto ai primi tre mesi dell'esercizio, "non lascia intravedere allo stato attuale significativi segnali di ripresa".

In tale contesto il management continuerà le azioni per la riduzione dei costi di gestione e del costo del lavoro.   Continua...