Unipol cala di oltre 3% dopo risultati deboli

venerdì 13 novembre 2009 09:57
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Unipol (UNPI.MI: Quotazione) perde terreno dopo aver diffuso i risultati deboli.

Alle 9,45 perde il 3,7% a 0,9885 euro, con scambi per 8,4 milioni di pezzi da una media giornaliera di 14,1 milioni.

"Troviamo i risultati dei 9 mesi particolarmente deboli a livello tecnico e non prevediamo che l'andamento negativo della generazione di cassa abbia un'inversione di tendenza nei prossimi trimestre", dice l'analista di una banca italiana, nella nota del mattino che ha tagliato il giudizio a "neutral" da "outperform" e target a 1 euro da 1,3.

L'analista ha rivisto al ribasso le previsioni di Eps per il 2009 e per il 2010.

I dati hanno evidenziato utile netto consolidato in calo a 31 da 201 milioni. I conti risentono del peggioramento del ramo danni legato al difficile contesto economico.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Unipol cala di oltre 3% dopo risultati deboli | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,124.19
    -0.32%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,210.98
    -0.26%
  • Euronext 100
    968.42
    -0.06%