Erg, trim3 in rosso, vede progressivo miglioramento in 2010

venerdì 13 novembre 2009 08:44
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Erg (ERG.MI: Quotazione) ha archiviato il terzo trimestre con una perdita netta a valori correnti per 14 milioni di euro, un risultato che si confronta con l'utile per 40 milioni del corrispondente periodo dell'anno scorso.

In una nota l'AD Alessandro Garrone spiega che i conti del trimestre, come quelli dei primi sei mesi, hanno sofferto della crisi economica mondiale che ha continuato a deprimere i mercati dell'energia e, in particolare, i margini di raffinazione.

"Per l'ultima parte dell'anno non ci aspettiamo significativi cambiamenti di scenario", ha detto l'AD. "Tuttavia alcuni lievi segnali di ripresa economica fanno prevedere un progressivo miglioramento per i risultati delle nostre aree di attività nel corso del 2010".

Nel quarto trimestre, in particolare, Erg prevede che il margine di raffinazione base EMC continuerà a rimanere su livelli sensibilmente inferiori rispetto a quelli registrati nell'analogo periodo dell'anno scorso.

Nel periodo, il margine operativo lordo a valori correnti adjusted è stato di 47 milioni (da 165 milioni) e il risultato operativo netto consolidato a valori correnti adjusted è sceso a 1 da 114 milioni dopo ammortamenti e svalutazioni per 46 milioni.