Gemina, trim3 in utile per 7,2 mln, ricavi in flessione

venerdì 13 novembre 2009 12:43
 

MILANO, 12 novembre (Reuters) - Gemina GEMI.MI torna in utile nel terzo trimestre con un risultato economico di competenza del gruppo positivo per 7,2 milioni, esattamente in linea con il corrispondente periodo del 2008.

Il gruppo aveva chiuso il primo semestre con una perdita di 38,6 milioni.

Nel trimestre, si legge in una nota, il gruppo realizza ricavi per 158,7 milioni di euro (da 167,9 milioni) con un risultato operativo di 40,6 milioni (da 45,4 milioni).

L'indebitamento finanziario netto aumenta a 1.447,2 milioni da 1.400,2 milioni del 31 dicembre 2008, ma assicura il rispetto di tutti i covenant sia di Gemina che della controllata Aeroporti di Roma.

"Fatti salvi gli andamenti di carattere stagionale - in genere il quarto trimestre è caratterizzato da un volume di attività inferiore al terzo trimestre - il traffico aereo dovrebbe attestarsi su valori prossimi a quelli dello scorso esercizio", si legge nella nota.

"La cautela resta comunque d'obbligo sia per un'eventuale indebolimento dei segnali di ripresa, sia per le conseguenze della pandemia influenzale".

La nota dice anche che sarà "sostanzialmente completato" il piano di ristrutturazione.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA13b51]