Ing, utile netto trim2 in calo del 25% ma sopra attese

mercoledì 13 agosto 2008 08:38
 

AMSTERDAM, 13 agosto (Reuters) - Ing ING.AS, società olandese di servizi finanziari, ha chiuso il secondo trimestre con un utile in calo del 25%, penalizzata dal ribasso del settore immobiliare e del private equity, ma anche da risultati dell'attività d'investimento più bassi.

L'utile netto si è fermato a 1,92 miliardi di dollari, inferiore ai 2,56 miliardi nel 2007 ma al di sopra della media di 1,52 miliardi prevista da alcuni analisti intervistati da Reuters. Secondo le stime si attendeva un risultato compreso tra 1,18 e 1,69 miliardi di euro.

Sulla società olandese hanno pesato svalutazioni dopo tasse per 44 milioni di euro e una rivalutazione negativa del capitale netto di 260 milioni di euro. Al risultato negativo hanno contribuito soprattutto le difficili situazione del credito, la crisi subprime e asset penalizzanti.