Gemina, utile netto terzo trimestre a 7,2 mln (da 7,3 mln)

giovedì 13 novembre 2008 13:58
 

MILANO, 13 novembre (Reuters) - Gemina GEMI.MI archivia il terzo trimestre con un risultato netto di competenza pari a 7,2 milioni di euro, da confrontarsi con i 7,3 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso ma anche con gli 1,4 milioni del primo semestre 2008.

Lo dice una nota diffusa dal gruppo al termine del consiglio di amministrazione che ha approvato i conti dei primi nove mesi.

Al 30 settembre scorso risulta pari a 1.379,4 milioni l'indebitamento finanziario netto, in calo di 53,9 milioni rispetto a fine 2007 dopo la cessione della partecipazione in Elilario.

"Grazie anche all'alta stagione - scrive il comunicato - il risultato del trimestre appare in miglioramento rispetto all'intero periodo dell'anno [i primi nove mesi], con un margine lordo pari a 47,6% dei ricavi rispetto a 39,5% e un risultato operativo a 27% contro 16,3% [del fatturato]".

Sempre nei tre mesi al 30 settembre il traffico passeggeri della controllata Aeroporti di Roma ADR.MI risulta in crescita di 6,8%, rispetto al +7% dei primi nove mesi, mostrando però segnali di rallentamento già in ottobre.

"L'indebolimento della congiuntura economica si riflette sull'industria del trasporto aereo, a cui si aggiunge la decisione di Alitalia di ridurre ulteriormente i propri voli a partire dalla stagione aeronautica invernale".

Quanto alla prospettiva per i prossimi mesi, il gruppo ritiene che l'operatività Adr sarà influenzata anche "dall'eventuale cessione a Cai delle attività Alitalia in a.s. e dall'annunciata integrazione con AirOne".

Le difficoltà dei due principali vettori nazionali peseranno anche sulla posizione finanziaria netta, mentre il trasferimento a Cai entro l'esercizio potrebbe comportare l'incasso dei crediti privilegiati.

"Gli accantonamenti a fronte dei crediti Alitalia anteriori alla amministrazione straordinaria influenzeranno negativamente il risultato d'esercizio, che peraltro beneficerà della plusvalenza realizzata a inizio esercizio con la vendita di Elilario" chiude la nota.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA13d68]